Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2018

il mondo

qui il mondo va troppo veloce e nessuno è mai contento,
C’è chi ha paura dell’altezza,ma sogna sempre di volare,
c’è chi ha paura del buio e chi di non trovare mai la sua luce
C’è chi ha paura di non farcela, e chi di non essere un buon padre, un buon uomo
C’è chi ha la paura di ammettere di aver paura, nascondendosi dietro a una finta sicurezza
Credimi ci vuole dimestichezza a farsi sempre forza da soli, senza che nessuno
ti consoli
soprattutto quando sei li
su quel traguardo
e non riesci mai a varcarlo
Poi c’è anche quella paura
quella di essere sempre quasi,
e mai completamente
La paura gioca brutti scherzi, ma non fanno mai ridere
A volte si ha la paura di ferire qualcuno con una parola, ma poi non si esita a farlo con i fatti
C’è chi ha paura di trovarsi sempre nel posto sbagliato, o di non sentirsi mai considerato e ogni volta che succede bisogna fare finta che non sia importante
poi c’è
quella paura
la paura che la vita non cambi mai o cambi troppo in fretta , e infine la paura più …

fuggo per paura

Viviamo di paure
di ripensamenti
non siamo mai
ne felici
ne contenti
Viviamo negli abissi delle nostre insicurezze
tra dubbi,
ansie e incertezze
Abbiamo emozioni che non hanno voce
e voci senza emozioni spesso ci arrendiamo ancor prima di combattere
ci lasciamo abbattere da brutti pensieri
oggi come ieri
Aspettiamo sempre che quel qualcosa accada da sola
ma nulla ci riscalda e niente ci consola abbiamo rivincite che non sappiamo cogliere
nodi che non riusciamo a sciogliere
Abbiamo paure che non vogliamo affrontare e
giorni che non sanno passare
Abbiamo paura di morire
senza aver vissuto realmente come volevamo,
senza riuscire mai
a dire quel ti amo,
Abbiamo la paura di essere giudicati, ma sappiamo bene giudicare
abbiamo più percentuali che interessi
fatichiamo ad essere noi stessi

Scusa

Perdonami Signore,
perdonami per ogni mio sbaglio fatto
per ogni volta che mi sono distratto,
Perdonami per ogni promessa fatta e poi non mantenuta
per ogni ultima volta che poi diventava puntualmente sempre la penultima
Perdonami per i tanti e troppi errori commessi , che alla fine sono
sempre gli stessi
perdona ogni mia assenza, la mia imprudenza, perdonami se ogni volta che mi sono pentito poi non sono riuscito a cambiare veramente e
credimi se ti dico che per me è una vera penitenza questa mia reticenza
Perdonami per essermi preso cura di me stesso sempre nel modo più sbagliato
per non esserti mai grato, per non essere stato forte,
per non essere stato fedele ai miei principi per non aver fatto veri sacrifici
Perdonami se sono caduto in vizi e non in virtù
perdonami se sono inciampato in tentazioni, per colpa di quelle mie emozioni
e ti prego aiutami ancora un ultima volta
e salvami ancora adesso
Salvami da me stesso

Noi sognatori

Devi sapere che anche i sognatori sbagliano,
a volte sbagliano sogni,
sbagliano storie, tempi o momenti,
a volte sbagliano anche a credere o non credere più nelle cose,
ma ogni volta che credono in qualcosa,
ci mettono sempre tutto il cuore ,
Si, quel povero cuore,
quante battaglie ha combattuto,,quante volte sembrava dovesse esplodere e quante quasi fermarsi.
Quante parole sono rimaste lì su quelle labbra e quante altre dette troppo in fretta,
magari alla persona sbagliata,
a chi non le meritava
Poi quelle paura, quella di sempre, quella di non trovare mai la luce alla fine di quel tunnel.
I sognatori,quante sconfitte hanno contato ,
troppe volte hanno fallito,a volte si sono scoraggiati
altre hanno
pianto di nascosto per paura di essere giudicati
I sognatori a volte si arrendono,
mai si lamentano qualche volta si accontentano, e ogni volta che lo fanno dentro di loro muore un po’ di quel sogno tanto sognato,desiderato
Un sognatore che non è riuscito ha realizzare il suo sogno
muore sempre …

Mi sono innamorato di te, perché!!!

Se penso penso a te, ricordo quando ci incontrammo per la prima volta, avevi gli occhi dell’amore, la spensieratezza, e quel pizzico di fantasia,pazzia, che io non ho mai avuto Ricordo che in una notte scura tra la luna e le stelle, mi innamorai del profumo della tua pelle eravamo quelle due forze opposte che non potevano fare a meno di attrarsi,tu eri il vento il mistero, la fantasia, eri quell’onda che mi portava e allontanava da te, per me eri la persona giusta, ma quelli erano solo i miei primi passi verso l’amore. Se penso  penso a te. ricordo quando ci scontrammo per la prima volta, tra noi sembrava amore, amore vero, fatto di impegni, progetti, fatto di promesse non mantenute , e ben presto scoprimmo che il nostro era solo un accontentarsi, tu eri sale ed io il miele, non eravamo fatti per stare insieme, ognuno di noi non riusciva ad esprimere il vero se stesso in quel tipo di contesto,quello era  solo un piccolo grande errore  Se penso  penso a te ricordo quando ci vedemmo per la prima vol…